Enfant prodige

Info biglietti

Alexandra Dovgan pianoforte

————

Ludwig van Beethoven

Sonata n. 8 op. 13 “Grande Sonate Pathétique” in do minore
Rondò “Alla ungherese, quasi un capriccio” op. 129 in sol maggiore

Fryderyk Chopin

Fantaisie-impromptu op. 66
2 Valzer da op. 64
4 Mazurche op. 24

Johann Sebastian Bach/Sergej Rachmaninov

dalla Partita n. 3 in mi maggiore

Sergej Rachmaninov

5 Préludes
Margaritki / Daisies, da Romanze op. 38

Felix Mendelssohn/Sergej Rachmaninov

Scherzo da Sogno di una notte di mezza estate

 

Alexandra Dovgan ha compiuto da poco 12 anni. È una giovanissima pianista che si appresta a diventare un fenomeno planetario.
Grigory Sokolov, uno dei più famosi e affermati esecutori sulla scena mondiale, l’ha invitata lo scorso maggio ad aprire un suo concerto nella prestigiosa Concertgebouw di Amsterdam. Ha detto di lei: “Questo miracolo non ha davvero nulla di infantile; ascoltandola sentirete suonare un adulto, una personalità.
Il talento di Alexandra Dovgan è armonioso in modo raro, la sua maniera di suonare è autentica e concentrata.”
Per l’apertura della 98a Stagione dei Concerti, Alexandra ci offre un recital a tutto tondo che tocca i grandi capolavori della letteratura pianistica, dalla Patetica di Beethoven ai Préludes di Rachmaninov, passando per i capolavori di Chopin.

Data

mercoledì 30 Ottobre 2019

Ora

20:45

Maggiori informazioni

Approfondimenti
Teatro Zandonai

Luogo

Teatro Zandonai
Corso Bettini, 78, 38068 Rovereto TN
Approfondimenti