Quartetto Eos – Recupero di Stagione

Info biglietti

Elia Chiesa violino
Giacomo Del Papa violino
Alessandro Acqui viola
Silvia Ancarani violoncello

———— 

L. van Beethoven

Quartetto n. 11 op. 95 “Serioso”

R. Chiesa

Urà Chevodi

F. Schubert

Quartetto D810 “La morte e la fanciulla”

 

Quattro giovanissimi, che durante il proprio percorso di studi al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma hanno deciso, nel 2016, di formare un quartetto.
Da quel momento, è iniziata una strada di successo: il Quartetto Eos ha vinto nel 2018 il “Premio Farulli”, sezione speciale del “Premio Franco Abbiati” della critica musicale dedicata ai quartetti, e nel 2019 è stato insignito di uno Special Prize nell’ambito dell’”International Anton Rubinstein Competition”.
Il programma che ci propongono racchiude non solo due pietre miliari delle composizioni per questa formazione, ma omaggia anche il compositore roveretano Renato Chiesa, molto legato per tutta la sua vita e carriera a Rovereto e alla figura di Riccardo Zandonai. Elia Chiesa, primo violino del gruppo, è figlio del compositore; “Urà Chevodi” è una suggestiva composizione per quartetto d’archi scritta nel 2006.

Data

martedì 15 Settembre 2020

Ora

20:45
Sala Filarmonica

Luogo

Sala Filarmonica
Corso Antonio Rosmini, 86, 38068 Rovereto TN