Il suono dei simboli, i simboli del suono

con Franco Venturini pianoforte

 

L’immaginario fantastico e fortemente evocativo di George Crumb ha spinto Franco Venturini, nella ricerca di mezzi espressivi personali, a trasfigurare la percezione sia del pianoforte, con sonorità inaudite proiettando l’azione dell’esecutore oltre l’orizzonte dei tasti, sia della scrittura, con partiture “deformate” a disegnare simboli. Il suo pianoforte “ampliato” ha il progenitore in Henry Cowell, l’eredità del quale, come l’esigenza di mezzi espressivi rinnovati, è raccolta anche dai compositori di ultima generazione, a conferma dell’affermazione di Crumb: “Le potenziali risorse degli strumenti non potranno mai esaurirsi: la generazione futura troverà sempre nuove vie!”.

Data

sabato 30 Novembre 2019

Ora

18:00

Costo

Ingresso libero
Sala Università della Biblioteca Civica

Luogo

Sala Università della Biblioteca Civica
Via Angelo Bettini, 43, 38068 Rovereto TN
Categoria