Aviv Quartet | 18.04.2024

 

Aviv Quartet
Anna Göckel e Philippe Villafranca violini
Noémie Bialobroda viola
Daniel Mitnitsky violoncello

————

PROGRAMMA
F.J. Haydn, Quartetto op. 20 n. 4 “Quartetto del sole”
B. Bartók, Quartetto n. 2 op. 17
L. van Beethoven, Quartetto n. 15 op. 132

Fondato in Israele nel 1997, l’Aviv Quartet è attualmente una delle formazioni più quotate e apprezzate a livello internazionale: si esibisce regolarmente in sale come la Carnegie Hall di New York, il Concertgebouw di Amsterdam, la Konzerthaus di Berlino.
Il programma proposto è un volo tra capolavori del Settecento, Ottocento e Novecento. L’op. 20 n. 4, il “quartetto del sole”, è stata definita come “l’espressione del sentimento di centrata pace che pervade il cuore della musica di Haydn”.
L’op. 132 è espressione della ricerca ultima di Beethoven, che tende a una meta che però apparentemente è senza centro: un’opera profonda, permeata da quel senso di inquietudine e di sconcerto che caratterizzano tutta l’ultima produzione del compositore.
Arrivando al Novecento, il secondo quartetto di Bartók è un’opera di grande originalità e forza e presenta per la prima volta i risultati degli studi del musicista sul canto popolare ungherese, che così tanta influenza avrà nella sua produzione successiva.
biglietti € 12 | € 8 | € 4

Data

giovedì 18 Aprile 2024

Ora

20:45
Sala Filarmonica

Luogo

Sala Filarmonica
Corso Antonio Rosmini, 86, 38068 Rovereto TN